martedì 27 ottobre 2015

Il riso giallo anti-influenza-inappetenza nonché arma segreta di mamma

Oggi è proprio una giornata atipica carissimi cuochetti, piove e tira vento, ma fa anche un gran caldo ... è lo stravolgimento della natura.


In queste giornate si avrebbe voglia di stare chiusi in casa, sdraiati sul divano, magari in compagnia di un buon libro, ed è esattamente quello che farei se il piccolo chef non si fosse preso l'influenza, sul divano ora ci sta lui in compagnia dei suoi cartoni animati preferiti e con la febbre a 38°.
Mi piange il cuore a vederlo così abbattuto, in più non ha il minimo appetito e lo capisco povero amore mio. 
In questi casi tiro fuori la mia arma segreta, anzi veramente sono due, infatti ci sono due cose alle quali lui non riesce mai a dire di no, una è la minestrina e l'altra è il riso giallo, in realtà lui lo chiama così ma altri non è che il risotto alla milanese.
Oggi ho optato per la seconda. Ecco la ricetta, è semplicissima :

per 4 persone
2 bicchieri di riso g 400
1 pezzetto di cipolla
1 bustina di zafferano
1 litro di brodo di carne
g 80 di burro
4/5 cucchiai di parmigiano
mezzo bicchiere di vino bianco (io non l'ho messo ma ci sta)
sale e pepe
  • In una casseruola, meglio se antiaderente, facciamo sciogliere a fiamma bassa 50 g di burro e uniamo la cipolla spellata e tritata (io se ho un po' più di tempo la passo al mixer, se ne ho di meno la metto intera e poi la tolgo). Quando la cipolla risulterà quasi trasparente versiamo il riso e mescoliamo bene, fino a quando non avrà assorbito tutto il burro, quindi uniamo il vino e aspettiamo che evapori. 
  • Quando il riso sarà quasi asciutto aggiungiamo qualche mestolo di brodo ben caldo e facciamo cuocere, sempre a fiamma bassa, per 10 minuti aggiungendo altro brodo man mano che verrà assorbito e mescolando di tanto in tanto. 
  • Passati 10' di cottura uniamo lo zafferano insieme a qualche altro mestolo di brodo e un pizzico di pepe, mescoliamo bene per farlo amalgamare al riso e proseguiamo la cottura per altri 5 minuti, sempre aggiungendo qualche mestolo di brodo alla volta. 
  • Assaggiamo il riso e, quando sarà al dente, uniamo il burro rimasto e mescoliamo finché non si sarà sciolto del tutto. Spegniamo il fuoco e versiamo il parmigiano, un cucchiaio alla volta, sempre mescolando, assaggiamo nuovamente e, se occorre, insaporiamo con un pizzico di sale. 

Buon appetito!

Il piccolo chef ha gradito e speriamo che si riprenda presto altrimenti domani che mi invento? Dovrò sfoderare la seconda arma? Spero di no.


E voi cosa preparate ai vostri bimbi quando non vogliono proprio saperne di mangiare? Qual'è la vostra arma segreta?

A presto!









11 commenti:

  1. Povero bambino..., con la febbre che appetito può avere. Oltre al riso, visto che piace le minestrine li puoi preparare una zuppetta di pollo con delle verdure, fa bene quando si ha raffreddore. Buona guarigione al piccolo !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Andreea, per fortuna oggi va già un po' meglio, la febbre è scesa, ma di mangiare non se ne parla proprio. Grazie del suggerimento proverò sicuramente. Un bacio.

      Elimina
  2. Sono una risottara, ma questo allo zafferano è in assoluto il mio preferito, semplice e delizioso... auguri di guarigione al piccolo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Speedy, anch'io adoro il riso, lo preferisco di gran lunga alla pasta. Grazie per gli auguri, speriamo bene. A presto!

      Elimina
  3. Buonissimo il riso .. giallo e speriamo che il piccolo guarisca presto. ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Marlin, oggi va molto meglio, anzi si annoia, quindi direi che è guarito :)

      Elimina
    2. Grazie Marlin, oggi va molto meglio, anzi si annoia, quindi direi che è guarito :)

      Elimina
  4. Buono il riso, mi piace in quasi tutte le varianti e così è anche per il mio piccolo. Così quando è malato e non ha tanta voglia di mangiare sfodero la mia arma segreta :-) il riso al latte come quello che faceva per me la mia mamma!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giulia, il riso al latte non l'ho mai provato, ma deve essere buonissimo. Altra arma da aggiungere alla lista ;) Grazie

      Elimina
  5. Cucciolo!!!
    E' vero: anche una semplice influenza su di loro e a noi mamme ci si stringe il cuore <3
    Sicuramente le tue coccole e attenzioni, insieme a questo ottimo risotto, lo tireranno su di morale ;D
    Un abbraccio grande e buona e rapida guarigione
    Bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sabry e scusa se rispondo solo ora, ma Halloween ci ha s-travolti per due giorni. Hai ragione, le coccole sono la prima medicina e per fortuna si è ripreso presto. Un bacio

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...