lunedì 18 gennaio 2016

Pasta al forno con le melanzane fritte

Ben ritrovati carissimi cuochetti, com'è andato il vostro week end? Qui purtroppo è stato ventoso e gelido, la giornata ideale per rilassarsi in cucina.


Come ho già detto in altre occasioni il piccolo chef non ama le verdure, anzi dire che non le ama non rende esattamente l'idea, diciamo piuttosto che se dipendesse da lui le farebbe sparire dalla faccia della terra senza ritorno. 
Non mi sento di insistere e forzarlo perché rischierei, (semmai fosse possibile), di fargliele detestare ancora di più, la repressione si sa genera ribellione e frustrazione, perciò ho optato per un metodo più diplomatico e ragionevole e cioè nasconderle il meglio possibile in mezzo ad altri ingredienti che lui adora, geniale non trovate?
A volte mi tocca perfino frullarle .. questo è uno di quei casi:

per 4 o 6 persone
g 400 di pasta (io spaghetti ma va bene di qualsiasi tipo)
g 500 di passata di pomodoro
1 pezzetto di cipolla
3 melanzane
2 mozzarelle
parmigiano o grana grattugiato
olio d'oliva
olio per friggere
sale e pepe
  • Laviamo le melanzane, priviamole delle due estremità e tagliamole a fette spesse circa mezzo cm, mettiamole in un colapasta, cospargiamole con una presa di sale, copriamole con un piatto e sistemiamo un peso sopra ad esempio una bottiglia d'acqua affinché perdano l'acqua di vegetazione. Devono spurgare per almeno 1 ora. Risciacquiamole e mettiamole ad asciugare su carta da cucina.
  • Nel frattempo prepariamo il sugo: in un pentolino scaldiamo 2 o 3 cucchiai d'olio d'oliva, uniamo la cipolla e facciamola rosolare per qualche minuto, aggiungiamo il passato di pomodoro, un pizzico di sale e uno di pepe. Portiamo a bollore, abbassiamo la fiamma e cuociamo per 20 minuti con il coperchio leggermente scostato e rimescolano di tanto in tanto. A fine cottura spegniamo il fuoco ed eliminiamo la cipolla.
  • In una padella a bordi alti facciamo scaldare abbondante olio per friggere, immergiamo uno stecchino e quando inizierà a friggere mettiamo le fette di melanzana, rigiriamole e togliamole quando saranno dorate da ambo i lati, mettiamole a scolare su carta da cucina. Una volta fritte eliminiamo la buccia e spezzettiamole grossolanamente (io le ho frullate per il motivo di prima) e teniamo qualche fetta per guarnire. 
  • Tagliamo le mozzarelle a cubetti e accendiamo il forno a 170°. Cuociamo la pasta in abbondante acqua salata, scoliamola molto al dente e condiamola con il sugo. Rivestiamo una teglia con carta da forno e facciamo un primo strato di pasta, ricopriamo con cubetti di mozzarella, melanzane spezzettate o frullate e una generosa spolverata di grana, proseguiamo con un altro strato di pasta e continuiamo fino ad esaurire gli ingredienti, completando con le fette di melanzane e grana. Ripassiamole nel forno caldo per 20 o 30 minuti o fino ad ottenere una crosticina dorata in superficie. Prima di servirle lasciamole insaporire per 10 minuti nel forno spento.
Buon appetito!

Il piccolo chef, dopo aver tolto accuratamente le melanzane in superficie, ha mangiato di gusto il resto .. il trucco c'è ma non si vede ;) 

A presto!

22 commenti:

  1. meravigliose...pasta e melanzane è un connubio divino

    RispondiElimina
  2. Ahhh se sei riuscita a camuffare le melanzane anche al tuo bimbo.. allora son sicura che questa pasta sia stata davvero buona!!!! fai bene a non insistere.. vedrai che crescendo i gusti cambierano.. smackkk

    RispondiElimina
  3. Come ti capisco....con le verdure è anche per il mio piccolo una battaglia persa, seguirò il tuo furbo e gustoso consiglio!!!
    Baci

    RispondiElimina
  4. Favoloso solo che dovro fare le melanzane grigliate il fritto che adoro se lo mangio mi bacchettano.. :-(
    Preso nota grazie e buona settimana.

    RispondiElimina
  5. La pasta con le melanzane l'adoro, troppo buona e l'idea di frullare le melanzane in parte non è male, la pasta sarà più gustosa! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  6. Forse i bambini sono più facile da farli mangiare le verdure camuffandoli, perché quando crescono un pò di più, non c'è niente da fare. Buona la pasta al forno !

    RispondiElimina
  7. Oh mamma!!! Questa pasta al forno con le melanzane fritte è da paura!!! Bravissima

    RispondiElimina
  8. IO-SONO-A-DIETA porcacciadiquellamiserialadra!
    che fame mi fai venire!!!
    :-)

    RispondiElimina
  9. Ciao Marina, finalmente torno alle mie abitudini e a sbirciare tra i tuoi fornelli ;-) Questa pasta mi fa venir voglia di cucinare... baci Giulia

    RispondiElimina
  10. E' una pasta molto appetitosa, direi che hai mascherato benissimo le melanzane, complimenti per la ricetta!

    RispondiElimina
  11. Troppo golosa!!! Ma davvero troppo !!!

    RispondiElimina
  12. Mmmmhhhh.... Questa è tutta da provare!!! Anche la mia peste non ama le verdure soprattutto se cotte, allora vado alla grande di polpette!!!

    Francy

    RispondiElimina
  13. Ti confesso amica mia che io sono un pochino come il piccolo chef, ma con un piatto così mi arrendo.
    Sono completamente in tua balia..una cosa fantasmagorica....
    Bacio serale mia cara!

    RispondiElimina
  14. Mmmmmmmmm molto appetitosa e tanto invitante questa pasta, ottima!!!!

    RispondiElimina
  15. Mi devo rimettere a dieta, ma mi segno la ricetta per....il mio giorno di libertà :-)

    RispondiElimina
  16. bellissimo e buonissimo piatto!!!Geniale l'idea di "somministrare" al piccolo chef le verdure sotto forma di cremina!!!!
    Brava

    RispondiElimina
  17. Quasi tutti i bambini non amano le verdure e frullarle è un'ottima idea, vedrai che crescendo le apprezzerà di più.
    Molto buona questa pasta. Ciao.

    RispondiElimina
  18. Un bel piatto ,davvero invitante !
    ciao!

    RispondiElimina
  19. Ciao dolcissima, che delizia questo piatto! Hai avuto una splendida idea, complimenti, bravissima come sempre!
    Un caro abbraccio e felice giornata!Laura<3<3<3

    RispondiElimina
  20. Perfetto, domenica sarà il mio esperimento per pranzo!
    Invitante...poi da lunedì dieta però!

    RispondiElimina
  21. ciao cuochetta, sono passata a ringraziarti e a conoscerti..... mi sono subito bloccata su questa pasta che mi fa venire l'acquolina in bocca. senti, ho lo stesso problema con la mia piccolina, che forse è anche più sofistica del tuo piccolo chef... non credo assaggerebbe questa pasta, ma sono sicura che io la sbranerei! ti auguro un buon fine settimana, si gela anche qui e mi sa che non mi schiodo da casa.... a presto, ciao!!!!

    RispondiElimina
  22. buonissima e io essendo siciliana amo le melanzane mi aggiungo ai tuoi lettori e se ti va passa a trovarmi... a prestoo

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...