lunedì 18 luglio 2016

Ravioli cinesi di carne al vapore

Tranquilli cari cuochetti, oggi non vi annoierò ribadendo ancora una volta quanto io ami la cucina etnica e quanto sia in fissa ultimamente con quella cinese, oppure raccontandovi nuovamente di quanto piaccia a tutti in famiglia ... ufffffff ......


No, non lo farò e passo direttamente alla ricetta, gentilmente offertami da Claudia di My Ricettarium.
Ho provato altre ricette ma questa è decisamente quella che più si avvicina all'originale. Anche io mi sono dovuta ingegnare per la cottura, perché non ho né la vaporiera né il cestello in bambù, infatti ho usato un colapasta in acciaio.

impasto per 25 ravioli
g 200 di farina 
g 100 circa di acqua bollente
per il ripieno
g 400 di carne macinata di maiale
mezza carota
1 porro
1 foglia grande di verza 
5 cucchiai di salsa di soia
1 cucchiaino raso di zenzero
1 cucchiaio di aceto
per la cottura 
2 o 3 foglie di verza
  • In una ciotola mescoliamo la farina con l'acqua, trasferiamola su una spianatoia e impastiamo fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo. Formiamo una palla, avvolgiamola nella pellicola trasparente e lasciamola riposare per 30 minuti. 
  • In una ciotola mettiamo il porro e la verza tritati finemente e la carota tagliata a julienne molto sottile, mescoliamo e aggiungiamo la salsa di soia, lo zenzero e l'aceto (non ho messo sale). Per praticità e per venire incontro ai gusti del piccolo chef, io ho passato il tutto velocemente col frullatore ad immersione ma non è necessario, uniamo ora la carne e amalgamiamo bene il tutto.
  • Passato il tempo di riposo riprendiamo la pasta, tagliamo a metà il panetto e ricaviamo 2 cilindri del diametro di 2 cm. circa. Tagliamoli a pezzetti di circa 2 cm. ognuno, poi appallottoliamo ogni pezzetto e, dopo averli appiattiti con le mani, stendiamoli con il mattarello il più sottile possibile (1 mm. circa) formando dei cerchi del diametro di 9 cm. circa .
  • Mettiamo su ogni cerchio di pasta  circa mezzo cucchiaio di ripieno, per chiudere il raviolo ho seguito questo tutorial suggerito da Claudia, o meglio l'ha seguito il piccolo chef visto che si è offerto volontario per questo compito. Adagiamo i ravioli su un piatto grande leggermente unto di olio di semi e copriamoli con un tovagliolo per non farli asciugare.
  • Nel frattempo mettiamo a bollire una pentola d'acqua del diametro giusto per poter posizionare un colapasta o un cestello in acciaio, foderiamolo internamente con le foglie di verza e adagiamo sopra i ravioli. Appena l'acqua bolle, posizioniamo il cestello sopra la pentola, copriamola con un coperchio e cuociamo i ravioli per circa 25 minuti o finché la pasta diventerà leggermente trasparente. Serviteli caldi cosparsi a piacere con salsa di soia.
Ringrazio ancora Claudia per questa strepitosa ricetta.

Buon appetito!

Con questo post partecipo al Link Party Summer by InarteSy.

L'iniziativa scade il 16 agosto
Partecipate!

A presto!




36 commenti:

  1. Cara Marina ma che bontààà!! Un piatto speciale per il mio Link Party Hello Summer! Grazie per aver partecipato e per aver condiviso con noi questa splendida ricetta!
    Un bacio
    Sy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te cara, è sempre un piacere per me partecipare a queste iniziative. Un bacio e buon inizio settimana.

      Elimina
  2. Cara Marina, non ho mai avuto l'occasione di provarli questi ravioli, ma credo che devono essere molto buoni.
    Ciao e buon giornata cara amica, con un abbraccio e un sorriso:)
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. Ciao cara, nonostante io non impazzisca per la cucina cinese i ravioli al vapore (insieme al pollo alle mandorle) mi piacciono tanto e quindi proverò sicuramente la tua ricetta...anche perché pur non avendo il cestello in bambù ho almeno la vaporiera classica :)

    RispondiElimina
  4. Very lovely! I like this so much,

    ** Join Love, Beauty Bloggers on facebook. A place for beauty and fashion bloggers from all over the world to promote their latest posts!


    BEAUTYEDITER.COM
    INSTAGRAM @BEAUTYEDITER

    RispondiElimina
  5. Io uso spesso lo scolapasta in acciaio quando non ho voglia di prendere la vaporiera e devo dire che funziona molto bene come alternativa. Complimenti a te e Claudia per la ricetta. Prima o poi anche io li farò.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo Sonia, infatti dopo avere visto il risultato con lo scolapasta dubito che comprerò mai una vaporiera :D
      Grazie della visita e a presto!

      Elimina
  6. Sono stupendi, ti sono venuti benissimo e sicuramente saranno anche molto buoni. Buon inizio di settimana e a presto. Baci Fabiola

    RispondiElimina
  7. Belli e buoni, cara Marina! La spatola spesso la trovo surgelata, fresca in Liguria compare una volta ogni tanto.... Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sai che ho pensato a te qualche giorno fa? e proprio a proposito della spatola :D Un'amica siciliana mi spiegava che è un pesce tipico della sua regione e buonissimo, ma ahimè! qui in Sardegna non si trova neanche surgelato. Peccato! Grazie della visita tesoro.
      Un bacio.

      Elimina
  8. Tolgo lo zenzero tesoro e la ricetta mi sembra perfetta...
    Unica problematica..non sarei mai capaci a farli!
    Bacionissimi

    RispondiElimina
  9. Molto bella anche la presentazione, complimenti, u bacio!

    RispondiElimina
  10. Ciao, arrivo dal lik party di Silvia, devo dire che questa ricetta è fantastica!! Adoro i ravioli fatti in casa.
    Io non ho mai provato a farli e ammiro molto chi riesce!
    Un caro saluto
    Francesca

    RispondiElimina
  11. Non riuscirei mai a provare a farli, ma che meraviglia la ricetta postata.
    Nel frattempo mi accontenterò di mangiarli con estremo piacere ogni volta che è possibile.
    Un bacio tesoro.

    RispondiElimina
  12. Hai fatto un bel lavoro, sono venuti molto bene e sicuramente molto gustosi !

    RispondiElimina
  13. Hai fatto un bel lavoro, sono venuti molto bene e sicuramente molto gustosi !

    RispondiElimina
  14. Ma che bene ti sono venuti, complimenti per l'ottimo lavoro!!!
    Baci

    RispondiElimina
  15. No ma sei anche fare questo io adoro i ravioli orientali devo assolutamente provarci un bacio

    RispondiElimina
  16. Sai per questo sono pigra,,,,,ho un amico cinese ristoratore da una vita a Trieste e lui li prepara anche per asporto e te li cucini a casa cestello di bambu e wok XD:
    Ciaoooo bravissima.

    RispondiElimina
  17. Ma che brava!!! Complimenti

    RispondiElimina
  18. io invece non vado matta per tutta la cucina orientale ma per i ravioli sì!
    bravissima.

    RispondiElimina
  19. Dall'aspetto sembrano proprio usciti da una cucina di un ristorante cinese O_O complimenti, anch'io amo la cucina etnica e questa ricetta è assolutamente da replicare! Grazie a te e a Claudia x la condivisione :-)

    RispondiElimina
  20. Great post! I love it so much.


    STYLEFORMANKIND.COM
    Bloglovin

    RispondiElimina
  21. Strepitosi... e anche bella la foto!

    RispondiElimina
  22. Son tornata adesso dal mio breve viaggio in Slovenia.. ho letto il tuo commento sulla ricetta dei ravioli cinesi... e son corsa subito qui a vedere la ricetta!! Ma sei stata bravissima.. che belli.. e so che son buoni!!! Grazie di cuore per la fiducia!!! e per avermi citata :-****

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Claudia, erano strepitosi! In questi casi la citazione è d'obbligo.
      Un bacio.

      Elimina
  23. Che meraviglia questi ravioli, sono buonissimi e belli da vedere, cComplimenti a te e a Claudia! Un bacione!

    RispondiElimina
  24. wow ma sono perfetti! Sei stata bravissima :)
    Complimenti! Buon fine settimana.

    RispondiElimina
  25. Grazie ancora a tutti e buon weekend!! :***

    RispondiElimina
  26. Sono perfetti...e tanto gustosi, bravissima!!!!

    RispondiElimina
  27. Mi piacciono molto i ravioli al vapore ...li prendo sempre quando vado al ristorante cinese.Li devo provare anch'io farli...salvo la ricetta.
    Baci e buona domenica!

    RispondiElimina
  28. omom i am hungry now :D follow:) now waiting for U:)

    RispondiElimina
  29. Tolgo lo zenzero perchè sono allergica e me li "pappo" tutti...devono essere deliziosi...
    Che cuoca che abbiamo ragazzi , da leccarsi baffi e dita...
    Bacio notturno , ma sempre goloso!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...