lunedì 1 agosto 2016

Fiori di zucca ripieni in pastella di birra e farina fritti

Una ricetta classica oggi cari cuochetti, così semplice da preparare e talmente buona che non stanca mai. 


Questa volta ho preparato la pastella usando la birra al posto dell'acqua e devo dire che la preferisco. Conferisce un sapore particolare e una maggiore leggerezza.

per  8 fiori di zucca
4 filetti di acciughe
1 mozzarella
olio per friggere
per la pastella
g 100 farina
mezzo bicchiere di birra
sale
  • Tagliamo a dadini la mozzarella e spezzettiamo i filetti di acciuga. Prepariamo la pastella: versiamo tutta la farina in una ciotola, aggiungiamo un pizzico di sale e, poco alla volta, la birra, mescoliamo fino ad ottenere una consistenza densa cremosa. 
  • Laviamo ed asciughiamo delicatamente i fiori di zucca, priviamoli del pistillo interno e delle escrescenze esterne che si trovano alla base del fiore, facendo molta attenzione a non romperli. Farciamo ogni fiore prima con cubetti di mozzarella, poi con qualche pezzetto di acciuga ed infine con altra mozzarella.
  • Chiudiamo ogni fiore avvolgendo delicatamente la parte superiore e pressando leggermente con le dita. Immergiamoli nella pastella, facciamo sgocciolare quella in eccesso e tuffiamoli, pochi alla volta, nell'olio ben caldo (è preferibile usare un padellino alto e stretto). 
  • Muoviamoli delicatamente facendo attenzione a non bucarli e friggiamoli per 1 o 2 minuti, finché risulteranno leggermente dorati. Mettiamoli a scolare su carta da cucina e serviamoli caldi.
Buon appetito!

Uno tira l'altro e purtroppo non sono mai abbastanza.

A presto!

20 commenti:

  1. Non sono molto brava con la frittura ma questi li adoro pazzamente quindi devo impegnarmi e provare la tua ricetta della pastella magari è la volta buona che mi viene bene:-)))!!!Un bacione,Imma

    RispondiElimina
  2. Da romana doc.. li adoro!!!!! smack e buon lunedì :-*

    RispondiElimina
  3. oddio ma che bontà sono!!! Abbandono la dieta pre vacanza al volo...tanto non serviva ahah

    RispondiElimina
  4. Buonissimi i fiori di zucca in pastella, io generalmente li riempo con ricotta e prosciutto ma la prossima volta voglio provare a farli così...sicuramente saranno ottimi!
    Cara ne approfitto per augurarti buone vacanze :)

    RispondiElimina
  5. hai ragione, questa ricettina non stanca mai!!! Un bacione cara Marina e buone vacanze, io sono ancora qui, ma pubblicherò poco, a presto :)

    RispondiElimina
  6. Sono squisiti e la pastella alla birra è il massimo! A volte sostituisco la mozzarella con la ricotta e ti assicuro che sono divini anche così. Buon pomeriggio!

    RispondiElimina
  7. Uno tira l'altro, troppo buoni. Un abbraccio e buon inizio di settimana.

    RispondiElimina
  8. Buoni ed invitanti, da provare assolutamente!
    Buona giornata,
    Vale di Raggio di Sole.

    RispondiElimina
  9. Un piatto tipico della cucina romana anche io li preparo così, però non uso la birra, ma l'acqua minerale fredda. Da romana li adoro. Un bacione

    RispondiElimina
  10. Buonissime, una tira l'altra.
    Un bacione e buona estate!

    RispondiElimina
  11. Buonissime, una tira l'altra.
    Un bacione e buona estate!

    RispondiElimina
  12. Sono buonissimi ..li faccio anch'io ! Devo provare con la pastella alla birra.
    Baci .. a presto!

    RispondiElimina
  13. Questi li sento sempre nominare, ma non li ho mai mangiati. "Non li vedo" nemmeno, sul banco del mercato, li noto solo quando qualcuno (immancabilmente) urla "uuuhh ci sono i fiori di zucca, chee buoonii!". E io penso: "Chissà cos'avranno di tanto speciale. Mah." ;)

    RispondiElimina
  14. Cara Marina, sono recentemente tornata dalle ferie dopo una lunghissima assenza dal blog e dal web:)) sono passata a trovarti e non appena ho visto questa sfiziosissima ricetta mi è venuta un'acquolina incredibile (e la foto rende in pieno l'idea di tutta la sua bontà:))..adoro i fiori di zucca fritti, mia madre in passato li preparava (ripieni di mozzarella, pomodoro a dadini, capperi sott'aceto e acciughe)ed erano ottimi, così come la tua sfiziosissima versione:)) l'idea della birra per la pastella poi mi piace tantissimo in quanto l'impanatura guadagna in gusto e leggerezza al tempo stesso;).
    Un bacione e i miei migliori complimenti, bravissima:))
    Rosy

    RispondiElimina
  15. Hai ragione, è una ricetta buonissima che non stanca mai.

    RispondiElimina
  16. I fiori di zucca sono una vera delizia! Poi fritti sono perfetti

    RispondiElimina
  17. Quanto mi piacevano e quanto mi mancano, non ne ho preparato neanche uno quest'Anno..perchè tutto ormai qui è allo sbando..un gran peccato...
    Mi consolo guardando le tue figure con tanta malinconia e voglia di assaggiarne uno!
    Bacionissimo!

    RispondiElimina
  18. Non sono una amante dei fiori di zucca ma le tue foto sono molto invitanti!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...