lunedì 26 settembre 2016

Peperoncini ripieni sott'olio .. Benvenuto Autunno

A voi piacciono i peperoncini ripieni cuochetti miei? Premetto che a differenza di mio marito, che metterebbe il peperoncino ovunque, io non vado matta per il piccante, anzi ne farei volentieri a meno ..


.. tranne che in un caso, perché a questi non resisto!
Purtroppo non riesco a mangiarne quanti vorrei, ma quei pochi me li godo. 
Saporiti, colorati e sfiziosi, sono adatti ad ogni occasione e danno sempre una nota di allegria e un tocco speciale. 

per 1 vasetto da g 500 circa
30-32 peperoncini tondi
g 125 di tonno
2 alici 
1 cucchiaino di capperi
1 litro d'acqua
mezzo litro di aceto
olio d'oliva


Per la pulizia e la preparazione dei peperoncini è indispensabile l'utilizzo di guanti in lattice monouso, evitiamo di toccarli con le mani nude e sopratutto il contatto con gli occhi.   
  • Laviamo i peperoncini, con un coltellino incidiamoli tutt'intorno al picciolo e con una torsione stacchiamolo. Eliminiamo i semi scavando delicatamente un po' i peperoncini, poi sciacquiamoli nuovamente per eliminare eventuali residui e mettiamoli in un colapasta. 
  • In una pentola versiamo l'acqua e l'aceto, portiamo a bollore e immergiamo completamente i peperoncini, facciamoli cuocere per 3 o 4 minuti, quindi raccogliamoli e mettiamoli ad asciugare e a raffreddare su un tovagliolo o su carta assorbente da cucina capovolti (ci vorranno circa 2 o 3 ore).
  • Nel frattempo prepariamo il ripieno: sgoccioliamo il tonno, tritiamo i filetti di alici, risciacquiamo e strizziamo i capperi. Passiamo il tutto nel mixer fino ad ottenere un composto ben amalgamato e cremoso.
  
  • Quando i peperoncini si saranno completamente raffreddati riempiamoli con il composto, aiutandoci con un cucchiaino. Esercitiamo anche una leggera pressione per far compattare il ripieno. 
  • Continuiamo fino ad esaurite gli ingredienti. Man mano che saranno pronti sistemiamoli nei vasetti, rivolti verso l'alto per non far fuoriuscire il ripieno e ricopriamoli completamente con l'olio d'oliva.
  • I vasetti dovranno essere sterilizzati prima dell'uso. Mettiamoli nel forno caldo a 100° per 45 minuti e gli ultimi 10 minuti mettiamo anche i coperchi, infine lasciamoli raffreddare. Una volta riempiti i vasetti chiudiamoli bene e conserviamoli in un luogo fresco e al buio per almeno un mese.
Buon appetito!

Grazie anche al piccolo chef che ha dato il suo contributo creando delle originalissime etichette :D

con questa ricetta partecipo al Link Party di Sy

A presto!





27 commenti:

  1. Anche io non adoro il piccante, l'unica volta che li mangio sono ripieni come li fai tu.
    Brava!
    :-)

    RispondiElimina
  2. Un pizzico di piccante piace anche a me ma non troppo, a differenza dei miei che piace tantissimo. Ieri sera ho riempito anche io 1 Kg di peperoncino, ovviamente il procedimento è diverso, ma piace così. Io li riempio con tonno e olive verdi perché diversamente non piacciono. Buoni anche i tuoi ma solo per i mei gusti e quello di mio marito.

    RispondiElimina
  3. Io questi li adoro! Sarei capace di mangiarmene sino a scoppiare! Non li ho mai fatti in casa.. grazie per la ricetta.. baci e buon lunedì :-*

    RispondiElimina
  4. Buoni ma io non mi cimenterei mai farei disaster. Buona settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noo Edvige, che disaster :D Prova! Vedrai che è invece semplicissima.

      Elimina
  5. quanto mi piacciono ,anche io li ho fatti quasi allo stesso modo, sono buonissimi!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  6. favolosi...io sono negata per le conserve anche se mi piaccion molto..dovrei applicarmi ahaha

    RispondiElimina
  7. anche io ne vado matta! anche io li avevo preparati raccogliendoli dalle piante del mio orto e anche io, come te, devo andarci piano col piccante. Ehm... e anche io (quanto sono noiosa..) come te avevo dato gli stessi consigli.. non toccarsi gli occhi, non toccarsi il naso, non toccarsi. Punto. Mentre all'epoca mi aiutava a svuotarli, Indovina cosa, (eh.. quando prude.. prude!) si era toccato mio marito ? .... :::: ehm... già .... !?%!? immagina le conseguenze :-)) grazie per la ricetta e per avermi fatto venire in mente quell'episodio, così oggi mi hai fatto ridere un po'! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aaahhh Simo, anche io mi sono fatta aiutare da mio marito a svuotarli e a lui si è bucato un guanto, si è ustionato la mano e per un po' è vento giù di tutto, quindi posso immaginare ahahah!!
      A presto!

      Elimina
    2. certo anche il tuo non scherza eh? .... :-))))

      Elimina
  8. Adoro i peperoncini...in tutte le versioni!! Questi sono molto sfiziosi e sicuramente buonissimi!!!
    Bravissima :)

    RispondiElimina
  9. Mio marito li adora. Ma io non mi sono mai cimentata, le conserve non le faccio più ormai.
    Bravissima, devono essere squisiti.
    Un caro saluto
    Lina

    RispondiElimina
  10. A casa la maggior parte delle volte si mangia piccante, il peperoncino è sempre presente sulla tavola! Come potrei non gustare questi squisitissimi peperoncini ripieni, sono troppo buoni!
    Un bacione!

    RispondiElimina
  11. Ciao carissima! Ed hai pensato bene! Cade proprio a "fagiolo", come si dice! Ho la mia povera piantina di peperoncini tondi che non aspettava altro di tuffarsi in un barattolino, anche se non so se riuscirò a riempirne uno... Sono un po' pochini!! Ma la tua ricetta mi è molto utile in questo momento! Grazie di averla condivisa nel link Party! Un bacione
    Sy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E bravo al cuochetto per le etichette! Che dolce :*:*

      Elimina
  12. Anch'io con il peperoncino non esagero, ma i tuoi invitanti peperoncini ripieni devono essere buonissimi, complimenti al piccolo aiutante per la sua creatività!!!
    Baci

    RispondiElimina
  13. Cara Marina a me il peperoncino piace sentirlo non troppo poco né eccessivamente..il giusto..trovo che in tante ricette sta benissimo;)a mio marito piace anche... e più di me!Conosco questi peperoncini ripieni:tempo fa li aveva fatti mia madre:)sono davvero ottimi e la tua ricetta perfetta,a regola d'arte,bravissima Marina,ti faccio i miei migliori complimenti:)).
    Un bacione e grazie mille per la condivisione:))
    Rosy

    RispondiElimina
  14. Io aspetto di mangiare quelli che mi preparerà un'amica.
    E sono gli unici peperoni piccanti che mangio.
    Buonissimi, gnam.

    RispondiElimina
  15. wow, a noi invece piace il piccante, una ricetta molto invitante, sfiziosa e saporita! Non ho mai preparato le conserve dai tempi che aiutavo mia madre come ha fatto il tuo piccolino (molto carine le etichette) ma dovrei provare a farlo :D

    RispondiElimina
  16. li ho sempre gustati al bar durante l'aperitivo!!Sono fantastici,e l'idea di preparali in casa lo è ancor di più!!!!!
    Bravissima

    RispondiElimina
  17. nemmeno io adoro molto il piccante... Comunque ottima ricetta!
    Luisa

    RispondiElimina
  18. Annoto subito questa ricetta cara.... li adoro!!!!

    RispondiElimina
  19. Neanch'io adoro il piccante ma uno lo assaggerei molto volentieri, devono essere sfiziosissimi!
    Complimenti per la ricetta e complimenti anche al piccolo chef per la bella etichetta del vasetto.
    Baci

    RispondiElimina
  20. Davvero troppo buoni i peperoncini ripieni e poi a me il piccante piace! Bacioni a presto :)

    RispondiElimina
  21. Fantastici come stuzzicheria diversa dal solito, proverò a farli anche con dei peperoncini piccanti magari *.*

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...