mercoledì 16 novembre 2016

Simply Food - Cavolfiore Soffocato con pancetta e olive

Nuova proposta per la rubrica Simply Food, la mia raccolta di ricette pratiche e di tutti i giorni. Questo piatto, che io amo, ha un sapore particolare e gustoso, è genuino, di stagione e sopratutto facile.

CAVOLFIORE SOFFOCATO

Le qualità del cavolfiore sono molteplici, è ricco di oligoelementi, in particolare di vitamina C, infatti il succo di cavolfiore contrasta influenza e raffreddore. 

Le sue proprietà fanno bene alla salute e anche alla dieta visto le poche calorie contenute in questo ortaggio. 

per 4 persone
kg 1 di cavolo
g 100 di pancetta o guanciale
1 cipolla
olive verdi in salamoia
olio extravergine d'oliva
sale e pepe
  • Priviamo il cavolfiore delle foglie, laviamolo e dividiamolo in cimette. In una padella mettiamo a scaldare un filo d'olio e soffriggiamo la cipolla tritata, facciamola appassire leggermente e aggiungiamo la pancetta o il guanciale tagliato a tocchetti, mescoliamo qualche minuto e uniamo le cimette di cavolfiore e le olive. 
  • Facciamo rosolare il tutto a fiamma vivace, insaporiamo con un pizzico di sale e una macinata di pepe. Abbassiamo la fiamma e cuociamo il cavolfiore per 30 minuti, coperto con il coperchio e mescolando di tanto in tanto. Se dovesse asciugarsi troppo aggiungiamo un mestolino di acqua calda. Serviamolo caldo.
Buon appetito!

Ho sempre pensato che questa fosse una versione tipicamente sarda, ma non ne sono del tutto sicura, mi farebbe piacere sapere se si cucina così anche da voi. 

A presto!



22 commenti:

  1. Ecco, il cavolfiore è uno dei pochi ortaggi che proprio non digerisco. Questo non toglie nulla alla tua splendida e semplice ricetta!

    RispondiElimina
  2. Cara Marina, che piatto mi fai vedere, immagino che con questi ingredienti quale sapore ci può dare, io sento il profumo dei cavolfiori e della pancetta nell'aria.
    Ciao e buona notte cara amica, con un abbraccio e un sorriso:)
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. Dev'essere molto gustoso il cavolfiore cucinato in questo modo, la prossima volta devo provare la tua ricetta.

    RispondiElimina
  4. Ecco, il cavolfiore io NO. Devo uscire dalla stanza mentre lo mangiano. Ma il mio compagno lo adora, gli girerò la tua ricetta!

    L’angolo della casalinga, ricette veloci e facili

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noi esattamente il contrario, mio marito scappa di casa solo a sentire l'odore e infatti lo cucino poco .. troppo poco.

      Elimina
  5. Mamma mia ce bontà, io adoro il cavolfiore, ma se ci metti anche la pancetta o il guanciale...yammy... Buona giornata, cari salut,
    Flo

    RispondiElimina
  6. Ciao! Secondo me è sarda, li fa così anche la mamma di un mio amico della provincia di Sassari. Qui da me non li ho mai visti fatti così

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco lo sapevo!! Anzi no, lo immaginavo.
      Un bacio.

      Elimina
  7. Una ricetta da copiare e tenere nel cassetto. Io odio il cavolfiore e amo pancetta e olive; magari affogandolo in questo modo riuscirò a mangiarlo e a godere delle sue proprietà benefiche.

    RispondiElimina
  8. Io lo adoro!!!!! e questo è un modo diverso di portarlo in tavola! smack

    RispondiElimina
  9. Da me si dice sì al cavolfiore, anche se fa un pò di puzza in cucina, sapendo che è salutare, si mangia di gusto. Un piatto sicuramente molto gustoso !

    RispondiElimina
  10. E' la prima volta che vedo questa ricetta e credo proprio che la replicherò..in questo periodo i cavoli non mancano mai sulla mia tavola :-)

    RispondiElimina
  11. Sai cosa ti dico che lo soffoco proprio volentieri questo cavolfiore questa ricetta è deliziosa grazie
    Un bacio

    RispondiElimina
  12. Povero cavolo! Tu lo soffochi, dalle mie parti invece si dice "affucatu" cioè impiccato. Triste fine per lui, ma che bontà!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah ma cosa potrà aver fatto di male questo cavolo?

      Elimina
  13. Cara Marina mia madre lo prepara esattamente così,con olive,cipolla ma senza pancetta e aggiunge i capperi sott'aceto!!Mia nonna invece ricordo che utilizzava cipolla e semi di finocchio (sa mataffalua).Da sarda posso affermare che si tratta di una preparazione sicuramente tipica di questa regione ma anche in altri posti cucinano il cavolfiore o il broccolo secondo modalità simili variando magari qualche ingrediente;).
    Ottima e gustosissima la tua versione con la pancetta,la devo provare assolutamente:)).
    Grazie mille per la condivisione Marina e i miei migliori complimenti,bravissima:)).
    Un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Rosy, in effetti alcuni lo cucinano senza pancetta, ma con i capperi o i semi di sesamo non l'ho mai assaggiato .. che buono!

      Elimina
  14. Ottima idea per mangiare in modo alternativo il cavolfiore, da approfittarne visto che è di stagione e fa bene, lo farò sicuramente. Ciao a presto!

    RispondiElimina
  15. è una delle più interessanti che ho visto per gustare il cavolfiore

    RispondiElimina
  16. Che splendido modo di cucinare il cavolfiore, mi stuzzica molto e lo proverò al più presto!!!
    Baci e buon we

    RispondiElimina
  17. Buonissimo, adoro il cavolfiore, la mia versione è senza pancetta e gli aggiungo delle foglie di alloro! Proverò la tua versione,sicuramente ottima! Buon fine settimana, baci!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...